Informazioni generali
Facebook Fan Page Twitter Fan Page Google Plus Page FeedBurner

Le guide turistiche per i tuoi viaggi



La seconda guerra mondiale a Londra

La seconda guerra mondiale a Londra

Quando nel 1939 scoppiò la Seconda Guerra Mondiale, Re Giorgio VI era seduto al trono. L’invasione tedesca della Polonia, con la quale l’Inghilterra era alleata, fece automaticamente precipitare tutta la Gran Bretagna nella guerra. Il primo anno trascorse con un clima di attesa. Tutti si spettavano bombardamenti aerei della capitale che però non arrivavano; ancora oggi quel primo periodo è noto come Phoney War (Guerra Fasulla).

 

Il 7 settembre 1940 la prima incursione tedesca a Londra provocò 430 vittime. Il Blitz proseguì incessantemente per 57 notti e ne sei mesi seguenti con frequenza inferiore. La maggior parte della popolazione trovò riparo nelle gallerie della metropolitana ma andarono distrutte o parzialmente distrutte Buckingham Palace, la cattedrale di St. Paul e numerosissime chiese. Nel maggio 1941 le incursioni terminarono ma nel 1944 i bombardieri senza pilota cominciarono a bersagliare Londra, seguiti dai primi missili a lungo raggio (i V-2).

Una strada di Londra durante il Blitz

Una strada di Londra durante il Blitz

Nel 1940 Churchill diventò primo ministro e si prese carico direttamente delle strategie belliche con gli alleati.

Quando nel 1945 la Germania si arrese e la guerra finì, 32.000 londinesi erano stati uccisi e oltre 50.000 feriti; Un terzo dell’East End e della City era stato completamente raso al suolo.

Nel primo dopoguerra molto era da ricostruire o da rifare. In molti sobborghi distrutti vennero ricostruite abitazioni popolari di bassissimo costo. Molti prodotti alimentari vennero razionati e cominciò una fortissima immigrazione di coloni indiani e cinesi (che si stabilirono per lo più a Soho).

Nel 1952 Elizabeth Alexandra Mary Windsor, nata a Londra il 21 aprile 1926, figlia di Giorgio VI, divenne regina.

La Regina Elisabetta II (Regina madre)

La Regina Elisabetta II (Regina madre)

La regina Elisabetta II è tuttora in carica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *