Informazioni generali
Facebook Fan Page Twitter Fan Page Google Plus Page FeedBurner

Le guide turistiche per i tuoi viaggi



Museum of American West

Il Museum of American West (theautry.org) si trova al 4700 Western Heritage Way a Los Angeles. Si tratta, come dice il nome, di un museo completamente dedicato al West che tenta di far rivivere lo spirito di quegli anni. Non mancano inoltre speciali mostre dedicate al West dei giorni nostri. Motociclette, fotografie e descrizioni della famosa route 66 che collega la costa est a quella ovest degli Stati Uniti, remake cinematografici a tema e molto altro.

Insomma si tratta certamente di un museo da non perdere se siete amanti del genere e se siete alla ricerca di qualcosa di diverso dai musei d’arte.

Inaugurato nel 1988 ed inizialmente dedicato a Gene Autry, famosissimo attore di film west e conduttore radiofonico, il museo del west americano è ospitato in un edificio che ricorda, neanche in maniera troppo velata, le missioni spagnole che durante la seconda fase coloniale potevano trovarsi in California.

Tra le critiche che maggiormente vengono rivolte al Museum of American West c’è certamente il fatto che il punto di vista e l’organizzazione data alla storia americana ed alla colonizzazione del west operata dagli europei è probabilmente di parte. Gli indiani sono dipinti spesso come personaggi folcloristici e non vi sono quasi riferimenti alle guerre tra i colonialisti e le tribù indiane.

Le opere sono suddivise in diverse aree tematiche (chiamate spirit – spirito) che tentano di far rivivere in maniera molto suggestiva la vita dei Cow-Boys dell’epoca coloniale

Spirit od Romance:
diversi dipinti ed incisioni a tema risalenti al periodo del Far West.

Spirit of Immagination:
Spazio dedicato alla filmografia del west. Una ricostruzione fedele della vita in un villaggio del Far West e molti reperti di personaggi famosi (Clint Eastwood, Steve MacQueen).

Spirit of Cow-Boys:
Selle, oggetti vari risalenti all’epoca.

Spirit of Community:
Gallerie di fucili e pistole utilizzate nel Far West sono affiancate a fotografie dell’epoca. In particolare ricordi di Bill The Kid e dei fratelli Dalton che hanno animato diversi film

Spirit of Opportunity and Conquest:
Una fedele ricostruzione di una diligenza e molti oggetti di artigianato indiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *