Informazioni generali
Facebook Fan Page Twitter Fan Page Google Plus Page FeedBurner

Le guide turistiche per i tuoi viaggi



Le bevande negli Stati Uniti d’America

Le bevande negli Stati Uniti d’America

Le bevande negli Stati Uniti d’America non sono, tutto sommato, diverse da quelle europee. Cambia però il modo in cui vengono consumate, preparate e vendute. E’ bene fin da subito distinguere tra bevande alcoliche e non alcoliche.

Non alcoliche

Non è difficile trovare americani che camminano o che guidano con in mano una bottiglia contenente una sostanza liquida dal colore improbabile (ad esempio blu o rossa o ancora viola). Si tratta di bevande analcoliche di chiara origine chimica e molto zuccherate che vengono consumate in gran quantità un po’ ovunque negli Stati Uniti.E’ molto più difficile trovare della semplice acqua che, come in Italia, può essere liscia o gassata. In molte bottigliette di acqua troverete anche la scritta “Fat Free” ovvero “Senza grassi” quasi a sottolineare come l’acqua sia una bevanda dietetica. Spesso anche il costo della sola acqua è superiore a quello della famosa Coca Cola.

La maggior parte delle bevande vengono poi servite gelate con moltissimo ghiaccio che, ovviamente, appena si scioglie tende ad annacquare il gusto della bibita. Se volete consumarle solamente fredde dovete espressamente chiederle senza ghiaccio.

Altra usanza che in Europa non esiste, sta nel fatto che molti locali propongono gratuitamente il “Free Refill”. Ovvero se ordinate da mangiare ed una Coca Cola avete diritto ad avere gratuitamente il bicchiere sempre pieno.

Discorso a parte merita invece il caffè che, ovviamente come in Europa, è consumato generalmente caldo. Difficilmente troverete negli States il tipico caffè espresso italiano. Molto più spesso dovrete fare i conti con caffè molto lunghi, spesso aromatizzati con qualche porcheria e generalmente serviti in tazze molto grandi. Fortunatamente si stanno diffondendo sempre di più catene (tipo la famosa Starbucks) che propongono anche i famosi cappuccini o gli espressi più simili a come siamo abituati noi italiani.

Quartier generale della Coca Cola ad Atlanta

Quartier generale della Coca Cola ad Atlanta

Alcoliche

Le bevande alcoliche negli Stati Uniti D’america sono soggette generalmente a forti limitazioni che dipendono da stato a stato se non addirittura da contea a contea. Come line generale si può dire che sono tassativamente proibite ai minori di 21 anni e che probabilmente vi sarà chiesto un documento al momento dell’acquisto (a meno che ovviamente la vostra presenza fisica non faccia trasparire con evidenza la maggiore età).

E’ inoltre utile sapere che è vietato viaggiare in auto con bevande alcoliche. In caso di necessità dovranno essere trasportate chiuse nel bagagliaio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *