Informazioni generali
Facebook Fan Page Twitter Fan Page Google Plus Page FeedBurner

Le guide turistiche per i tuoi viaggi



Come muoversi a Los Angeles

Come muoversi a Los Angeles

Data la sua estensione, Los Angeles è una delle poche città degli Stati Uniti d’America che va girata con l’auto. I mezzi pubblici, ovviamente, esistono e sono anche molto efficienti ma il tempo necessario per percorrere i diversi chilometri potrebbe essere proibitivi per il turista sempre alla ricerca di un modo per risparmiare tempo e vedere più posti possibili.

Il consiglio è quindi quello di dotarsi di una automobile a noleggio (in aeroporto vi sono praticamente tutte le compagine) e di un buon navigatore satellitare. A tal proposito ti consigliamo anche di leggere Guidare negli Stati  Uniti.

Anche gli abitanti di Los Angeles usano molto spesso l’automobile e quindi le strade (o meglio le autostrade) sono proporzonate al numero di veicoli che devono smaltire. La tentacolare ragnatela di Highway che circonda Los Angeles  immortalata in centinaia e centinaia di film e produzioni televisive, è impressionante, sia per lunghezza che per numero di corsie. Il traffico, se non vi trovate in ore di punta, è solitamente abbastanza scorrevole ma le code dovute ad incidenti o lavori non sono impossibili.

Autostrade di Los Angeles

Autostrade di Los Angeles

Ovviamente per muoversi in piena autonomia con l’automobile è di fondamentale importanza sapersi orientare e quindi, se non siete dotati di navigatore satellitare, studiare la piantina e l’itinerario da seguire. I segnali stradali sono molto chiari e ben fatti ma, come in ogni autostrada che si rispetti, sbagliare un’uscita può far perdere molto tempo.

Ad ogni buon conto le direttrici principali di Los Angeles sono:

  • Interstate 5 (the Golden State Freeway): collega San Francisco a San Diego passando per Los Angeles e downtown da nord-ovest a sud-est.
  • Interstate 10 (the Santa Monica Freeway): attraversa la città da est a ovest.
  • Interstate 405 (the San Diego Freeway): corre parallela alla interstate 5 ma più spostata verso il mare.
  • Interstate 110 (the Harbour Freeway): collega Pasadena al porto di Los Angeles attraversando la città da nord a sud.

Come ogni città molto trafficata che si rispetti, anche a Los Angeles esiste il problema del parcheggio. La prima regola è quella di leggere bene i cartelli posti vicino ai parcheggi (tra l’altro abbastanza cari). Spesso infatti esistono delle limitazioni al numero di ore di parcheggio consentito o viene fatto divieto di parcheggio nei giorni pari per consentire la pulizia delle strade, o ancora in certe fasce orarie. In generale:

  • Strisce rosse: divieto di parcheggio;
  • Strisce verdi: parcheggio consentito fino a 20 minuti;
  • Strisce bianche o gialle: divieto di parcheggio ma permesso di sosta;

E’ bene non trasgredire. Le forze dell’ordine sono estremamente vigili e la probabilità di vedersi portar via l’auto con un carro attrezzi molto alta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *